Inter > Inter News > Esclusive > Alessandro Altobelli su Benitez e Capello

Alessandro Altobelli su Benitez e Capello

CALCIOMERCATO INTER ESCLUSIVO ALTOBELLI / ROMA – E’ un momento particolarmente delicato in casa Inter. Nonostante la vittoria di due coppe dall’inizio di questa stagione, la squadra non sta raccogliendo in campionato risultati soddisfacenti e il tecnico Rafa Benitez – soprattutto dopo l’uscita poco gradita dal patron Moratti (Leggi l’articolo relativo) – è sempre più in discussione e l’annuncio del suo divorzio dai colori nerazzurri, sembra ormai imminente.

Calciomercato.it ha contattato in esclusiva l’ex punta nerazzurra Alessandro ‘Spillo’ Altobelli, per commentare la situazione del club meneghino: “Benitez ha avuto una brutta uscita, totalmente fuori tempo. Non avrebbe dovuto fare quelle dichiarazioni. Se facciamo un bilancio della stagione nerazzurra, è vero che ha vinto due titoli ma in campionato ha lasciato a dir poco a desiderare. Moratti sì è risentito per quello che ha detto lo spagnolo, ma se ci sarà un divorzio non sarà di certo per quelle dichiarazioni ma piuttosto per gli scarsi risultati in campionato”.

Diverse, a questo punto, le piste percorribili dal club meneghino: “Se l’Inter decidesse di puntare sulla sostituzione immediata dell’ex tecnico del Liverpool – ha proseguito Altobelli in esclusiva a Calciomercato.it – , come traghettatore vedrei bene Zenga. E’ amato da tutto il popolo nerazzurro ed ha allenato molto all’estero acquisendo l’esperienza necessaria per sedere su una panchina come quella dell’Inter. Se invece Moratti pensasse ad una soluzione di ‘lungo corso’, secondo me l’ideale sarebbe Capello e in seconda battuta Luciano Spalletti. Guardiola credo sia irragiungibile”.