Inter > Inter News > Inter-Roma, Leonardo: “Gara che può dare segnali importanti per lo scudetto”

Inter-Roma, Leonardo: “Gara che può dare segnali importanti per lo scudetto”

Leonardo - Getty Images


INTER-ROMA, CONFERENZA LEONARDO / MILANO – “Il confronto tra Inter e Roma è ormai una tradizione, con un passato recente davvero importante: sarà un grande match, intenso come lo è sempre stato. Sono molto soddisfatto della striscia di risultati positivi che abbiamo fatto finora, perché questo è un campionato davvero difficile” Così Leonardo presenta il match contro i giallorossi, posticipo della 24esima giornata di campionato: “La gara di domani non sarà determinante per la classifica – spiega il tecnico brasiliano in conferenza stampa – ma darà un segnale importante, come avviene sempre quando si sfidano due squadre in lotta per lo scudetto”. Alla Roma mancherà Francesco Totti, non convocato per influenza. “E’ sicuramente una risorsa in meno per Ranieri, ma ha comunque grandi campioni: conosco Borriello da quando è nato calcisticamente e ora è uno dei miglior attaccanti italiani. Hanno tante alternative, possono cambiare durante i 90 minuti”. Infine, inevitabile una domanda sul caso Chivu e sulle sue quattro giornate di squalifica. “E’ un ragazzo straordinario che ha sbagliato ed è stato il primo a riconoscerlo. E’ una cosa archiviata. E’ stato giustamente squalificato e l’Inter giustamente non ha fatto ricorso”.

M.R.