Inter > Inter News > dal campo > Fiorentina-Inter 1-2: la rivincita di Eto’o

Fiorentina-Inter 1-2: la rivincita di Eto’o

Nerazzurri in festa - Getty Images


DICIASSETTESIMA GIORNATA, FIORENTINA-INTER 1-2 / FIRENZE – Leonardo ordina e l’Inter esegue. Alla vigilia della difficile trasferta del ‘Franchi’ il tecnico brasiliano aveva chiesto alla squadra di giocare in modo offensivo, cercando di imporre il proprio gioco a prescindere dall’avversario e dal fatto che si giocasse in trasferta e così è stato. Grande prova di Eto’o che mette a tacere le critiche post Juventus propiziando l’autogol di Camporese dopo pochi minuti e servendo un assist al bacio a Pazzini per il definitivo 2-1 dopo il fortunoso pareggio di Pasqual. I nerazzurri scavalcano la Lazio al terzo posto e si portano a due punti dal Napoli ed a cinque dal Milan.

Fiorentina-Inter 1-2
6′ aut. Camporese (F), 33′ Pasqual (F), 62′ Pazzini (I)

Fiorentina (4-3-2-1): Boruc; Comotto, Gamberini, Camporese, Pasqual; Behrami (86′ Babacar), Donadel (73′ D’Agostino), Montolivo; Santana (27′ Ljajic), Mutu; Gilardino. A disposizione: Neto, De Silvestri, Natali, Marchionni. All. Mihajlovic

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Nagatomo (71′ Kharja); Zanetti, Cambiasso, Stankovic (89′ Obi); Sneijder (82′ Mariga); Pazzini, Eto’o. A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Pandev, Coutinho. All. Leonardo

Arbitro: Damato di Barletta

Ammoniti: Comotto (F), Stankovic (I)