Inter > Inter News > Esclusive > Caliendo: “Con me Maicon è diventato importante”

Caliendo: “Con me Maicon è diventato importante”

Maicon Douglas - Getty Images


INTER CALIENDO ROTTURA MAICON / ROMA – E’ di ieri la notizia della rottura tra l’agente Fifa Antonio Caliendo e Maicon. Calciomercato.it ha contattato il procuratore che ha voluto chiarire alcuni punti di questa intricata vicenda: “Le parole di Maicon sono per me una novità assoluta – le parole di Caliendo in esclusiva a Calciomercato.it – Voglio, però, precisare che io non sono mai stato il procuratore del giocatore, ma rappresento il suo agente, Mario Rosi, per l’Europa. Maicon ha una procura irrevocabile con Rosi, valida per nove anni, che scadrà tra due o tre anni, quindi non deve dare una disdetta a me, ma al suo agente”. Continua Caliendo: “Le sue dichiarazioni mi sono sembrate un po’ forzate, forse qualcuno non mi vede di buon occhio, oppure non saprei… Non ho ancora sentito il giocatore, ma non credo che serva il signor Maicon per dimostrare la mia professionalità. Da Maradona a Baggio, ho assistito sempre grandi campioni. Anzi, da quando l’ho preso io Maicon è diventato un giocatore importante, anche a livello d’immagine”.