Inter > Inter News > Bayern-Inter, Leonardo: “Vittoria storica, simbolo di quello che siamo”

Bayern-Inter, Leonardo: “Vittoria storica, simbolo di quello che siamo”

Leonardo - Getty Images


BAYERN-INTER, LEONARDO / MONACO DI BAVIERA (Germania) – È un Leonardo stravolto dall’emozione ma raggiante quello che si è concesso ai media dopo la qualificazione mozzafiato ai quarti di Champions conquistata a spese del Bayern Monaco. L’allenatore dell’Inter quasi non sta nella pelle: “Questa è una partita difficile da spiegare. Negli spogliatoi alla fine ho pianto di gioia insieme ai miei giocatori – ha dichiarato l’allenatore nerazzurro ai microfoni di ‘Sky Sport’ – Siamo partiti benissimo, molto organizzati. Poi dopo il loro pareggio abbiamo sofferto chiudendo sotto all’intervallo. Ma nella ripresa abbiamo giocato un grande calcio, ci abbiamo messo tanto cuore. Sono molto felice per Pandev – ha proseguito Leonardo – se lo meritava dopo un periodo complicato. Ha fatto un gol della Madonna… Il derby? Per ora non ci penso, voglio solo gioire per stasera”.

Leonardo spiega l’ottimismo che c’era prima della sfida: “Questa squadra c’era: ha avuto un po’ di problemi, ma c’è sempre stata, altrimenti non sarebbero potute accadere tutte le cose che sono successe in questa stagione. Questa è una vittoria storica, ma cose del genere sono successe anche in campionato. Possono esserci momenti migliori o peggiori, ma quello che è successo oggi è un simbolo di quello che può essere l’Inter“.