Inter > Inter News > dal campo > Inter-Lecce 1-0: Pazzini porta i nerazzurri a -2

Inter-Lecce 1-0: Pazzini porta i nerazzurri a -2

Pazzini stende il Lecce - Getty Images


INTER-LECCE 1-0, PAZZINI / MILANO – Un lampo del ‘Pazzo’ stende il Lecce e porta l’Inter a due punti dalla vetta del classifica. Partita dura quella contro la squadra di De Canio che gioca a uomo su quasi tutti i nerazzurri, ordinando raddoppi di marcatura sui giocatori più offensivi. Nella prima frazione le occasioni latitano, con Sneijder che ci prova un paio di volte senza fortuna. La ripresa si apre con la squadra di Leonardo in attacco: in un minuto Pazzini ci prova due volte, con un colpo di testa parato da Rosati e poi con un diagonale che trafigge il portiere salentino. Nonostante lo svantaggio il Lecce continua a restare coperto, cercando di partire in contropiede. Nel finale Orsato risparmia in due occasioni il secondo giallo a Giacomazzi, poi Julio Cesar evita il pareggio-beffa con un grande intervento su Bertolacci. Ora la pausa per le Nazionali, poi il derby – senza Lucio squalificato – che potrebbe sancire il sorpasso.

INTER-LECCE 1-0
51′ Pazzini

Inter (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Chivu, Zanetti; Cambiasso, Thiago Motta; Pandev (28′ st Coutinho), Sneijder (39′ st Kharja), Eto’o (49′ st Stankovic); Pazzini. A disposizione: Castellazzi, Materazzi, Mariga, Nagatomo. All. Leonardo.

Lecce (4-5-1): Rosati; Tomovic, Ferrario, Fabiano, Brivio (46′ st Piatti); Olivera, Vives, Giacomazzi (38′ st Jeda), Bertolacci, Mesbah; Corvia. A disposizione: Benassi, Donati, Gustavo, Grossmuller, Coppola. All. De Canio.

Arbitro: Orsato di Schio