Inter > Inter News > Esclusive > Calciomercato, Ascari su Ganso: “L’Inter non l’ha mai cercato”

Calciomercato, Ascari su Ganso: “L’Inter non l’ha mai cercato”

Ganso - Getty Images


CALCIOMERCATO INTER MILAN ASCARI GANSO/ EMPOLI – Ieri il presidente del Santos si è mostrato stizzito con Inter e Milan per le trattative con Ganso, non escludendo l’ipotesi di rivolgersi alla Fifa. Per parlare della situazione del trequartista del Santos, Calciomercatoweb.it ha contattato Eugenio Ascari, agente Fifa molto operativo sul mercato brasiliano. “Per quanto riguarda Ganso, la DIS detiene una percentuale del cartellino del giocatore, per cui è normale che Milan, Inter e altre squadre interessate al giocatore, possano decidere se parlare con il club, che detiene anche i diritti federativi del calciatore, o con l’impresa che ne detiene parte dei diritti economici. I regolamenti brasiliani lo consentono. Le due compagini italiane non rischiano nulla. L’atteggiamento del presidente mi sembra capzioso: in Brasile è permesso che anche i privati possano acquistare i cartellini dei giocatori e, di conseguenza, questi privati possono diventare il punto di riferimento delle società interessate”. Sul futuro del giocatore, il procuratore ha le idee chiare. “L’Inter in realtà non ha mai affondato i colpi. Credo che non l’abbiano mai cercato anche perché, secondo me, in quella posizione sono abbastanza coperti. Il giocatore è stato offerto, ma in Italia vedo solo il Milan“.