Inter > Inter News > Scudetto 2006,Milly Moratti: “Facchetti non ha bisogno di essere difeso”

Scudetto 2006,Milly Moratti: “Facchetti non ha bisogno di essere difeso”

Milly e Massimo Moratti - Getty Images

SCUDETTO 2006, MILLY MORATTI SU ACCUSE A FACCHETTI /MILANO – Sono parole di rabbia quelle di Milly Moratti moglie del presidente dell’Inter Massimo che, chiamata a rispondere alle accuse cadute su Giacinto Facchetti riguardo la questione dello scudetto 2006 revocato alla Juventus e assegnato d’ufficio ai nerazzurri, si è detta stupita dal fatto che sia stata tirata in ballo una persona che non è più in grado di contrabbattere, aggiungendo che “comunque sia Giacinto non avrebbe nulla da cui difendersi”. Un ultimo pensiero poi la ‘first lady’ nerazzurra lo ha espresso per quanto accaduto in quegli anni nel campionato italiano: “Ricordo benissimo quello che accadeva in quel periodo, come quella volta a Torino quando Ronaldo fu atterrato senza conseguenze, così come tanti altri episodi strani; quello è stato davvero un periodo terribile per il calcio”.

Luigi Busiello