Inter > Inter News > Inter, Forlan avverte il Milan: “Favoriti? Il mio Uruguay non lo era…”

Inter, Forlan avverte il Milan: “Favoriti? Il mio Uruguay non lo era…”

Diego Forlan - Getty Images


INTER, PRESENTAZIONE FORLAN / MILANO – E’ giorno di presentazione per Diego Forlan, nuovo centravanti dell’Inter che avrà il compito di non far rimpiangere Eto’o e contribuire a prolungare la striscia di successi degli ultimi anni: “E’ una bella opportunità essere in una squadra importante come l’Inter, ringrazio il presidente ed i dirigenti nerazzurri di avermi portato qui. Il campionato italiano? Sono orgoglio di giocare qui e spero di fare bene: è un campionato competitivo, basti pensare che prima del Barcellona l’ultima a vincere la Champions è stata l’Inter”. Si dibatte sulla posizione che Gasperini riserverà a Forlan in campo: “Mi piace giocare in attacco, in Nazionale gioco trequartista, nel Villarreal e nell’Atletico Madrid da prima punta, parlerò con l’allenatore e sceglierà lui. Concorrenza? E’ giusto e normale che ci sia in un club come l’Inter, ma non è un problema: ci si deve allenare bene e attendere le scelte del mister. Non ho mai pensato alla classifica di capocannoniere, ma solo a giocare per la squadra”.

Diego Forlan ha scelto la maglia numero 9 che fino a qualche giorno fa era di Eto’o: “Tutti sanno che è un gran giocatore, ma la vita continua e i giocatori si cambiano sempre: ho l’opportunità di far bene qui e spero di vincere. Uruguay? Ho parlato con Tabarez e visto che il trasferimento si è dilungato ho pensato che era meglio stare qui e saltare l’amichevole in Ucraina. I compagni ed i tifosi mi hanno accolto in modo fantastico. Milan favorito? Sono discorsi per giornalisti e tifosi: in ogni squadra in cui ho giocato c’era la convinzione insieme ai compagni di poter vincere. L’Uruguay non era favorito ma abbiamo vinto la Coppa America: il calcio non è logica”.