Inter > Inter News > Calciomercato Inter, Sneijder: “Vorrei restare fino alla fine del contratto”

Calciomercato Inter, Sneijder: “Vorrei restare fino alla fine del contratto”

Wesley Sneijder - Getty Images


CALCIOMERCATO INTER PARLA SNEIJDER / MILANO – Non ha mai chiesto di andar via, anzi: Wesley Sneijder svela tutta la verità sui caldi mesi estivi e sulla trattativa con il Manchester United. In un’intervista alla ‘Gazzetta dello Sport’, il fantasista olandese dichiara: “Non ho mai pensato di andare via. Quando ero in vacanza la società ha chiamato il mio agente e ha detto che avevano bisogno di soldi e volevano cedermi. Solo per questo ho parlato con il Manchester United, poi è stato ceduto Eto’o e non si è fatto più nulla. Sono contento di essere restato: mi piace Milano, mi trovo bene nel calcio italiano e l‘Inter è forte. Mi piacerebbe restare fino a fine contratto (2015, ndr) ma non dipende solo da me”.

Sneijder non è preoccupato della possibilità che nel modulo di Gasperini non ci sia spazio per un trequartista (“mi arrangerò”) e non risparmia complimenti al presidente Moratti: “È il numero uno, capisce prima quello che pensano i calciatori”. Nonostante la cessione di Eto’o ritiene la squadra competitiva, anche per la Champions: “Forlan e Zarate sono due ottimi calciatori e Alvarez è un giovane di grandi qualità. Per il resto la squadra è la stessa: possiamo vincere il campionato mentre la Champions sarà più difficile”. Non può mancare una parola per Mourinho: “È il numero uno. Mi ha consigliato di restare, è un cuore nerazzurro. Anche dopo tutto quello che è successo con il Barcellona, io continuo a difenderlo”.