Inter > Inter News > Inter, autogol Forlan: Branca e Ausilio in bilico, mentre rispunta Leonardo

Inter, autogol Forlan: Branca e Ausilio in bilico, mentre rispunta Leonardo

Marco Branca - Getty Images

INTER CASO FORLAN BRANCA AUSILIO MORATTI / TORINO – Acquistato per 5 mln di euro dall’Atletico Madrid, 32 anni, con un curriculum internazionale che parla da solo, chiamato a non far rimpiangere Eto’o. Tutti contenti, entusiasti per l’arrivo di Diego Forlan, il ‘Cacha’ ,così chiamato in Uruguay per la sua somiglianza con una strega protagonista di un cartoon, se non fosse stato per quel comunicato Uefa che toglie di fatto il bomber dalla chioma bionda dalla lista Champions fino a gennaio, mese nel quale può essere reinserito. Un danno d’immagine importante per un club come l’Inter, rea di non essersi accorta dell’impiego dell’uruguayano nei preliminari di Europa League, un errore che ha colto di sorpresa addetti ai lavori e giocatori. Adesso a rischiare sono Marco Branca e Piero Ausilio, rispettivamente direttore tecnico e direttore sportivo dell’Inter, ovvero coloro che hanno condotto la trattativa Forlan. Dalle pagine del quotidiano ‘Tuttosport,’ rimbalza la notizia di un possibile allontanamento del duo Branca-Ausilio, per far posto al ritorno a Milano di Leonardo, appena divenuto dt del Psg. Secondo il giornale torinese, Moratti, dopo il primo diverbio con Branca per il caso Alvarez, che permise di far lievitare il prezzo dell’argentino dopo mesi di trattativa, e alla mancata cessione di Muntari, sarebbe in procinto di rompersi del tutto dopo l’incredibile autogol sul caso Forlan. Qualora il direttore dell’area tecnica dovesse essere sollevato dal proprio incarico ecco che a farsi largo sarebbe Leonardo, ex allenatore dell’Inter, stimato dal patron nerazzurro. Marco Branca incrocia le dita.

Luigi Perruccio