Inter > Inter News > Calciomercato, Lucas e Juan Jesus per un’Inter ancor più brasiliana

Calciomercato, Lucas e Juan Jesus per un’Inter ancor più brasiliana

Julio Cesar, Maicon e Lucio - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER LUCAS JUAN JESUS / TORINO – Tango o samba, asado o moqueca de peixe. Scegliere tra folclore e piatti tipici argentini e brasiliani non è mai semplice, così come non lo è la scelta di sposare la mentalità calcistica dei due colossi del Futbol sudamericano. Appiano Gentile, quartier generale dell’Inter, la colonia argentina spopola, così come l’asado. Note le grigliate volute da capitan Zanetti, Samuel, Milito, Cambiasso, con l’arrivo dei nuovi Zarate ed Alvarez. E i brasiliani? Di certo non stanno a guardare, e c’è già chi conta di proporre i piatti tipici del Brasile a ritmo di samba. Julio Cesar, Lucio Maicon e…Lucas e Juan Jesus, come a dire potrebbero arrivare rinforzi dalla terra dei cinque volte campioni del mondo. Stando a quanto riportato dal quotidiano torinese ‘Tuttosport’, la colonia brasiliana all’Inter potrebbe incrementarsi con gli arrivi, nel 2012, di Lucas, dal San Paolo, e di Juan Jesus dall’Internacional. Seguito a lungo dal Napoli, prima dell’acquisto di Fideleff, Juan , forte difensore centrale di appena 20 anni, fresco campione del mondo con l’Under 20 brasiliana, potrebbe vestire la casacca nerazzurra già da gennaio, sponsorizzato da  Coutinho. Discorso diverso per Lucas che arriverebbe a Milano solo nella prossima stagione, data la difficoltà della trattativa a causa della clausola di re­scissione stipulata alla firma del nuovo contratto, a feb­braio, di 80 milioni di euro. A Pa­lazzo Saras sono però convin­ti di poter aggirare il muro e poter trovare un accordo con il San Paolo sui 20 milioni di euro, cifra alta, ma che Mo­ratti avrebbe deciso di stan­ziare per l’operazione. Appiano Gentile si appresta a diventare sempre più sudamericana. Non solo tango, meglio prendere anche lezioni di samba.

Luigi Perruccio