Inter > Inter News > Curiosità in cifre, il Milan scavalca l’Inter sul monte ingaggi

Curiosità in cifre, il Milan scavalca l’Inter sul monte ingaggi

Massimo Moratti - Getty Images

INTER MILAN MONTE INGAGGI / MILANO – Da tempo Massimo Moratti ha sposato il tanto atteso Fair play finanziario lanciato da Michel Platini, guadagnandosi nei giorni scorsi gli attestati di merito dagli addetti ai lavori, per la riduzione del passivo interista. Non solo introiti pubblicitari e televisivi nel fatturato delle società Europee, ma anche il monte ingaggi dei giocatori, che spesso costa ai club tutto il budget messo a disposizione dalle tv. Secondo quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, il Milan avrebbe tolto lo scettro di club col maggior esborso, relativo al monte ingaggi, proprio ai nerazzurri con una cifra pari a 160 mln di euro contro i 145 mln dell’Inter. Monte ingaggi che potrebbe essere più roseo per i dirigenti di corso Vittorio Emanuele a partire dal prossimo campionato, quando andranno in scadenza di contratto 11 giocatori, con i loro contratti che saranno discussi su basi molto più vantaggiose per il club nerazzurro. L’Inter ha cominciato il suo percorso per un cambiamento genetico, che porterà all’investimento sui giovani con stipendi non esosi.

L.P