Inter > Inter News > Inter,a Palermo sarà 3-4-3 e Sneijder va a colloquio da Gasperini

Inter,a Palermo sarà 3-4-3 e Sneijder va a colloquio da Gasperini

Wesley Sneijder - Getty Images

INTER SNEIJDER GASPERINI / MILANO – Arrivato all’Inter Josè Mourinho gli mostrò un video con tutte le caratteristiche del Milan: movimenti, modulo di gioco, posizioni ricoperte dai giocatori. Era il trequartista chiesto per un intera estate dal tecnico di Setubal, che gli affidò le chiavi del gioco della squadra nerazzurra. Wesley Sneijder, appena 48 ore dopo,  non esitò a prendere l’Inter per mano trascinandola alla vittoria con un sonoro 4-0 rifilato ai cugini. A distanza di due anni molte cose sono cambiate, una di queste è il nuovo progetto tattico portato da Gasperini con il suo 3-4-3. Non figura la necessità di un trequartista, ma si sa che per campioni come Sneijder un posto lo si trova. Da quanto riportato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, ci sarebbe stato un breve incontro, durato dieci minuti, tra l’olandese e l’allenatore nerazzurro. Motivo? La posizione del numero 10 in campo: potrebbe essere impiegato da centrale di centrocampo o largo nel tridente d’attacco. Dal canto suo Sneijder non ha mai avuto problemi a sposare il nuovo progetto, mettendosi sempre a disposizione con la massima professionalità. Domenica il fantasista di Utrecht potrebbe fare la sua apparizione, nel match contro il Palermo, sulla linea mediana del centrocampo in compagnia di Cambiasso, ruolo che gli permetterebbe , oltre allo sviluppo del gioco, di accentrarsi per muoversi tra le due linee e dare maggiore imprevedibilità alla manovra nerazzurra. Insomma nessun allarmismo per la presenza dell’olandese. In attacco, a centrocampo o da esterno, per il popolo nerazzurro non fa differenza, l’importante è veder Sneijder prendere per mano l’Inter trascinandola alla vittoria.

Luigi Perruccio