Inter > Inter News > Mercato Inter, Moratti-Gasperini e quell’esonero deciso un mese fa

Mercato Inter, Moratti-Gasperini e quell’esonero deciso un mese fa

Gian Piero Gasperini - Getty Images

MERCATO INTER MORATTI ESONERO GASPERINI / MILANO – In fondo Gian Piero Gasperini, dentro di se, aveva già capito tutto la sera di Novara, con quella sconfitta avrebbe messo fine alla sua avventura sulla panchina nerazzurra. L’ultima notte passata alla ‘Pinetina’, poi un risveglio amaro, con la comunicazione del duo Branca-Ausilio della decisione della società di rescindere il contratto, che poi avverrà consensualmente dalle parti. Un esonero già deciso dopo la sconfitta in amichevole contro il Chievo Verona, per il ‘Corriere dello Sport’, per un modo di gestire la squadra mai apprezzato pienamente da Massimo Moratti. Nonostante tutto, il patron dei nerazzurri avrebbe voluto dare, ugualmente, la possibilità al tecnico di Grugliasco di poter dare una fisionomia ad una formazione mai convincente. Destino segnato già da un mese, per il quotidiano romano, il quale sostiene che oltre all’aspetto tecnico, avrebbe avuto un certo peso la questione Pazzini. Intanto Gasperini lascia il ‘Centro Angelo Moratti’ commosso, lasciandosi andare ad un saluto a tutti i tifosi nerazzurri, i quali giusto una settimana fa davano il benvenuto al tecnico piemontese.

Luigi Perruccio