Inter > Inter News > Bologna-Inter, difesa a quattro, Sneijder, Pazzini ed il possibile impiego di Muntari

Bologna-Inter, difesa a quattro, Sneijder, Pazzini ed il possibile impiego di Muntari

Sulley Muntari - Getty Images

BOLOGNA INTER DIFESA A QUATTRO SNEIJDER PAZZINI MUNTARI / MILANO – La prima mini partitella svolta ieri al centro sportivo “Angelo Moratti” ha visto i giocatori in casacca verde come i possibili titolari per la sfida di Bologna. Un Ranieri attento, insieme a Bernazzani e Baresi, non smette di guidare la squadra, vuole condivisione e lo urla spesso: “Guardatevi! Parlatevi”. Il tecnico romano sa bene che non c’è tanto tempo a disposizione e così comincia a testa re il suo undici per la gara contro i felsinei. Il modulo sarà quasi sicuramente il 4-3-1-2, con il pacchetto arretrato formato dai due esterni Chivu e Nagatomo con Lucio e Samuel centrali. Per ‘La Gazzetta dello Sport’ la vera sorpresa potrebbe essere sulla linea mediana dove, con Cambiasso e Zanetti, ci sarebbe la possibilità di rivedere dal 1′ Sulley Muntari, reintegrato a tutti  gli effetti nella rosa nerazzurra dopo esser stato escluso da Gasperini. Claudio Ranieri date le assenze di Stankovic e Thiago Motta, non vorrebbe rischiare Obi o Alvarez prima di averli testati nel suo modulo, regalando una chance importante al ghanese. A fare da collante tra il reparto di centrocampo e quello d’attacco sarà Wesley Sneijder che, dopo le varie posizioni assunte con Gasperini, tornerà a giocare nel suo ruolo naturale, ovvero sulla trequarti. A formare il tandem avanzato saranno, invece, Diego Forlan e Giampaolo Pazzini, con l’ex Sampdoria che ritrova Ranieri dopo avergli sottratto quel famigerato scudetto, nella notte di Roma, con una doppietta, assegnandolo di fatto ai nerazzurri.

Luigi Perruccio