Inter > Inter News > Serie A, Bologna-Inter 1-3: esordio vincente per Ranieri

Serie A, Bologna-Inter 1-3: esordio vincente per Ranieri

Pazzini festeggiato dai compagni - Getty Images


SERIE A, BOLOGNA-INTER 1-3 / BOLOGNA – Parte bene l’avventura di Ranieri sulla panchina nerazzurra: l’Inter espugna il ‘Dall’Ara’ 3-1 e trova finalmente il primo successo in campionato. I problemi (soprattutto di tenuta atletica) non sono magicamente spariti, ma almeno si sono viste quella determinazione e quell’ordine tattico che con Gasperini latitavano. Avvio di match molto emozionante con tre grandi occasioni da rete in un quarto d’ora: prima Samuel da cinque metri sciupa calciando addosso al portiere rossoblu; poi Di Vaio, entrato in area dalla sinistra  non trova la porta a tu per tu con Julio Cesar; infine Forlan colpisce il palo con un gran destro da fuori area. L’Inter continua ad attaccare e poco prima dell’intervallo passa con Pazzini che batte un Gillet non impeccabile finalizzando un’azione iniziata da Forlan e rifinita da Cambiasso con un rasoterra poco fuori l’area di rigore. Nella ripresa i nerazzurri sfiorano subito il raddoppio con il ‘Cuchu’ che colpisce la traversa con un pallonetto, ma poi la squadra di Ranieri cala vistosamente dal punto di vista fisico ed il Bologna guadagna metri. Julio Cesar devia in angolo una bella punizione di Ramirez e sugli sviluppi del corner Tagliavento concede un generoso rigore ai felsinei per una trattenuta di Samuel su Portanova: Diamanti trasforma nonostante la deviazione del portiere nerazzurro. Ranieri manda in campo Milito al fianco di Pazzini ed i due dimostrano di poter giocare insieme collezionando a dieci minuti dal termine l’azione che porta al nuovo vantaggio: il ‘Pazzo’ serve di tacco il ‘Principe’ che viene steso in area da Morleo (espulso) e dal dischetto lo stesso Milito riportava avanti l’Inter. Nel finale c’è anche il tempo per arrotondare il punteggio con Lucio che corregge di testa una punizione dalla destra da Muntari.

BOLOGNA-INTER 1-3
39′ Pazzini (I), 66′ rig. Diamanti (B), 81′ rig. Milito (I), 87′ Lucio (I)

BOLOGNA (4-2-3-1): Gillet (70′ Agliardi); Casarini, Portanova, Antonsson, Morleo; Mudingayi; Perez; Diamanti, Ramirez (79′ Krhin), Konè; Di Vaio (65′ Acquafresca). All. Bisoli

INTER (4-4-2): Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu; Coutinho (56′ Jonathan), Zanetti, Cambiasso, Obi (65′ Muntari); Forlan (75′ Milito), Pazzini. All. Ranieri

ARBITRO: Tagliavento di Terni

NOTE: espulso all’80’ Morleo (B). Ammoniti Perez, Krhin (B), Coutinho (I)