Inter > Inter News > Champions League, Cska Mosca-Inter 2-3: Pazzini, Lucio e Zarate firmano il riscatto europeo

Champions League, Cska Mosca-Inter 2-3: Pazzini, Lucio e Zarate firmano il riscatto europeo

Gianpaolo Pazzini - Getty Images


CHAMPIONS LEAGUE, CSKA MOSCA-INTER 2-3 / MOSCA (Russia) – L’Inter riparte anche in Europa. Vittoria di fondamentale importanza per 3-2 sul campo del Cska Mosca che rimette in corsa i nerazzurri anche per il primo posto del girone B di Champions League dopo il passo falso casalingo col Trabzonspor. Funziona la cura Ranieri almeno a giudicare dalla cattiveria agonistica messa in campo dai giocatori e della voglia di lottare fino al fischio finale. Alla prima occasione l’Inter va in vantaggio: corner di Alvarez, il portiere russo esce male e Lucio mette dentro a porta sguarnita. Obi ha subito la possibilità di raddoppiare ma Gabulov si riscatta deviando il suo colpo di testa. A metà primo tempo i nerazzurri si portano sul 2-0: grande azione sulla destra di Nagatomo che se ne va in tunnel a Berezutski e regala a Pazzini un pallone da spingere in rete da un metro. Il Cska Mosca reagisce alla mezzora: Dzagoev prova la girata col destro deviata magistralmente in angolo da Julio Cesar e sugli sviluppi del corner Doumbia colpisce di testa il palo esterno. In pieno recupero i russi accorciano con un calcio di punizione di Dzagoev che sorprende un incerto Julio Cesar. Nella ripresa la squadra di Ranieri cala come a Bologna e Mamaev sfiora il pareggio, prima che la terna scozzese neghi all’Inter il match point fermando Chivu davanti al portiere avversario per un fuorigioco inesistente. Il Cska continua a spingere e trova il pareggio con Vagner Love che lascia sul posto Lucio e trafigge Julio Cesar sul primo palo. Appena un minuto e i nerazzurri ripassano in vantaggio con Zarate che servito da Cambiasso si libera di un avversario e col sinistro trova un gran gol. Il forcing finale dei russi crea qualche grattacapo alla retroguardia interista, ma il risultato non cambia più.

CSKA MOSCA-INTER 2-3
6′ Lucio (I), 23′ Pazzini (I), 45+3′ Dzagoev (C), 77′ Vagner Love (C), 78′ Zarate (I)

CSKA MOSCA (4-1-3-2): GabUlov; Nababkin, V.Berezutski, Ignashevich, A.Berezutski; Aldonin; Oliseh, Dzagoev, Mamaev (68′ Tosic); Vagner Love, Doumbia. All. Slutskly

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Samuel, Chivu (92′ Crisetig); Zanetti, Cambiasso, Obi; Alvarez (83′ Jonathan); Pazzini (49′ Zarate), Milito. All. Ranieri

ARBITRO: Thomson (Scozia)

NOTE: ammoniti Obi, Cambiasso (I)