Inter > Inter News > Inter, Chivu: “Ho stretto i denti ma adesso ho davvero male”

Inter, Chivu: “Ho stretto i denti ma adesso ho davvero male”

Cristian Chivu - Getty Images

CSKA MOSCA INTER CHIVU / MOSCA (Russia) – Abbandona il ‘Luzniki’ al minuto 91′, dopo aver dato anima e cuore per la sua Inter. Lascia spazio al giovane Lorenzo Crisetig, si avvia in panchina quasi zoppicando, dopo una gara sfiancante, degna del Cristian Chivu dei tempi d’oro. E’ lo stesso rumeno a mettere in discussione la presenza per sabato, nella sfida contro il Napoli, frasi riportate dal ‘Corriere dello sport’: “Sto stringendo i denti da qualche giorno, ma adesso mi fa davvero tanto male”.  Poi sulla gara di Mosca: “Prestazio­ne opposta rispetto a quella con i tur­chi? La gioia e l’allegria a questo gruppo non sono mai mancate. Qui ab­biamo vinto e siamo contenti perché era importante. Non era facile perché la loro è una squadra veloce e brava davanti. La partita si era messa bene, ma dopo aver subito l’1-2 le cose si so­no complicate con il 2-2. La stagione l’abbiamo iniziata male, ma ci siamo ripresi. Il feeling con Ranieri? Siamo sulla strada giusta. Questo è un grup­po che sa quello che vuole e non sia­mo finiti”.

Luigi Perruccio