Inter > Inter News > Inter, Pazzini a tutto campo: da Ranieri alla sfida con il Napoli passando per Alvarez

Inter, Pazzini a tutto campo: da Ranieri alla sfida con il Napoli passando per Alvarez

Gianpaolo Pazzini - Getty Images

INTER PAZZINI RANIERI NAPOLI ALVAREZ / MILANO – “Caspita che sinistro mi avete fatto!”. Un’esclamazione spontanea, fatta col sorriso sulle labbra, mentre Giampaolo Pazzini prova a controllare se stesso attraverso il gioco di simulazione calcistica ‘Fifa 2012’. del quale l’attaccante ne è testimonial italiano, alla presentazione avvenuta ieri a Milano: “Se segno anche in consolle? Me la cavo – ammette sorridendo Pazzini, all’inviato della ‘Gazzetta dello Sport’ -, tra noi colleghi ci divertiamo. Il più bravo è Chiellini”. Intanto il gioco passa in secondo piano, adesso si parla di realtà, la stessa che il centravanti nerazzurro sta vivendo con Claudio Ranieri: “Si è presentato molto bene. Ha dato convinzione, determinazione e fiducia ad una squadra delusa, entrando dentro la testa di ognuno di noi”. Sabato arriva un ottimo Napoli che, secondo molti, gioca il miglior calcio. La sfida potrebbe non presentare ne Pazzini ne Cavani: “Come va la caviglia? Non ancora bene ma col Napoli voglio esserci. Mancherà Cavani? Perdono un grande giocatore ma i partenopei stanno facendo cose egregie. Poi c’è Mazzarri che conosco molto bene, dai tempi di Genova, e sicuramente starà preparando la gara già da martedì”. Ultima battuta su Ricky Alvarez, centrocampista argentino non ancora inserito del tutto nel sistema di gioco nerazzurro: “Alvarez? Un ragazzo di grandissimo talento. E’ qui da pochi mesi e calarsi nel nostro campionato non è così semplice, ma è sulla strada giusta”. Sabato è già alle porte ed i tifosi nerazzurri sognano di poter osannare il nuovo beniamino: “…dai Pazzini segna per noi”.

Luigi Perruccio