Inter > Inter News > Inter, Abete garantisce: “Lo Scudetto 2006 non c’entra con gli errori di Rocchi”

Inter, Abete garantisce: “Lo Scudetto 2006 non c’entra con gli errori di Rocchi”

Giancarlo Abete - Getty Images


INTER, ABETE SU MORATTI E SCUDETTO 2006 / FIRENZE – Il primo a collagare i torti arbitrali subiti dall’Inter in questa stagione allo scudetto 2006 è stato un giornalista durante la conferenza stampa post Napoli. Prima Ranieri e poi Moratti hanno respinto questa tesi dichiarando di non voler nemmeno pensare ad una cosa tanto diabolica. Eppure sta passando il messaggio che i nerazzurri si sentano vittime di una ripicca per i fatti di Calciopoli, tanto che il presidente della Figc Giancarlo Abete si è sentito di dover “garantire senza alcuna presupponenza che non c’è un collegamento tra quello che succede in campo e le dialettiche tra le società – le frasi rilasciate a ‘RaiSport’ – Moratti si è un po’ inquietato dopo la partita, ma ho apprezzato le parole distensive di ieri: siamo tutti d’accordo che Rocchi è stato inadeguato”.

M.R.