Inter > Inter News > Caso Ibrahimovic: Galliani minimizza, ma Stankovic conferma tutto

Caso Ibrahimovic: Galliani minimizza, ma Stankovic conferma tutto

Zlatan Ibrahimovic - Getty Images


CASO IBRAHIMOVIC, PARLANO STANKOVIC E GALLIANI / MILANO – Ha fatto davvero grande scalpore lo sfogo di Zlatan Ibrahimovic che, nei giorni scorsi, ha confessato di essere stanco del calcio e che sta meditando di smettere non avendo più gli stessi stimoli di un tempo. Panico in casa Milan: i rossoneri, lo dimostrano i risultati, dipendono molto dallo svedese e perderlo sarebbe una catastrofe. Per questo l’ad Adriano Galliani si è affrettato a minimizzare la cosa ed a garantire che “Zlatan è serenissimo e abbimo scherzato sull’interpretazione data alle sue parole – le parole riportate dalla ‘Gazzetta dello Sport’ – Non c’è alcun rigetto verso il Milan e sono sicuro che al rientro si ritufferà sul lavoro con la solita grinta“.

Ma nonostante i tentativi di smentita, il disagio di Ibrahimovic è concreto. E a confermarlo ci ha pensato Dejan Stankovic, grande amico dello svedese: “I  miei figli vanno alla stessa scuola dei suoi e capita di incontrarci – ha detto il centrocampista dell’Inter a ‘SkySport’ – Anche a me ha detto di essere stanco, che non ce la fa più, ma è normale: è un periodo così, dovuto forse anche all’infortunio e alle tante partite che deve giocare, ma credo che gli tornerà la voglia di giocare”.

M.R.