Inter > Inter News > Calciomercato, Pazza idea Eto’o: torno in prestito

Calciomercato, Pazza idea Eto’o: torno in prestito

Samuel Eto'o - Getty Images

MERCATO INTER ANZHI ETO’O MORATTI / MILANO – La notizia comincia ad espandersi nella serata di ieri, tra incredulità e sorpresa. C’è chi pensa alla solita bufala messa in piedi, chi invece è convinto della possibilità che il Re Leone possa tornare a vestire la maglia nerazzurra, seppur a tempo determinato. Secondo quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, ci sarebbe stato un contatto telefonico tra Samuel Eto’o ed il patron Massimo Moratti, nel quale l’attaccante camerunense avrebbe chiesto al numero uno dell‘Inter se fosse stato possibile tornare a Milano per i mesi di gennaio e febbraio. La pazza idea dell’attaccante africano nasce dallo stop, appunto nei due mesi menzionati, del campionato russo. Per la rosea, però, alcuni cavilli potrebbero bloccare la trattativa sul nascere: il ritorno di Eto’o metterebbe scompiglio in un reparto che pian piano sta cercando di mettere ordine nelle gerarchie di campo, senza pensare all’eventuale pagamento di una parte del contratto del giocatore, che verrebbe preso in affitto, per finire ad un’eventuale infortunio che potrebbe creare delle crepe tra l’Inter ed il club russo. Intanto ‘La Gazzetta dello Sport’, riportando una parte del regolamento Uefa, mostra come il trasferimento possa essere possibile, dato che l’organo europeo ammette un triplo trasferimento di un giocatore a patto che avvenga solo tra due club, come appunto nel caso del camerunense. L’attaccante africano sarebbe ben felice di tornare in quella Milano che tanto ama, mentre i tifosi sognano di poter vedere ancora una volta il leone ruggire.

Luigi Perruccio