Inter > Inter News > Inter, Tsakhia Elbegdorj incontra Moratti

Inter, Tsakhia Elbegdorj incontra Moratti

Massimo Moratti - Getty Images

INTER ELBEGDORJ MORATTI / MILANO – Di un territorio così vasto forse si conosce ben poco, o quasi. Uno stato, che ai tempi dell’eroe Gengis Khan, vantava l’impero più vasto della storia. Oggi la Mongolia, geograficamente cinque volte più dell’Italia, è una nazione diversa, dove vige una Repubblica Parlamentare governata da Tsakhia Elbegdorj. Il presidente mongolo è stato ricevuto in mattinata dal numero uno dell’Inter Massimo Moratti: “Per noi un grande onore”, queste le parole del presidente nerazzurro nel raccontare l’incontro con Tsakhia Elbegdorj nella sede dell’Inter, squadra della quale il presidente  è tifoso: “E’ una persona molto simpatica – dichiara il patron nerazzurro, da quanto si legge sul sito ‘Inter.it’ – , è stato molto bello averlo qui con noi. Stiamo parlando di una persona eccezionale dal punto di vista del suo ruolo di presidente e soprattutto di persona assolutamente democratica in paesi nei quali un po’ di tempo fa non era facile parlare di queste cose. Eccezionale in tutti i campi, nel campo umanitario, nel campo climatico, nel campo della cultura e della politica di per sé. È una persona molto intelligente e quindi, automaticamente, interista”. A testimonianza di una passione che supera tutti i confini ci pensa lo stesso Elbegdorj: “L’Inter mi fa star sveglio di notte”. La Mongolia sarà distante, ma per chi l’Inter la porta nel cuore, nessuna distanza sarà poi così insormontabile.

Luigi Perruccio