Inter > Inter News > Mercato Inter, Eto’o: “Qui mi sento in prigione”

Mercato Inter, Eto’o: “Qui mi sento in prigione”

Samuel Eto'o - Getty Images


CALCIOMERCATO INTER ETO’O ANZHI / MOSCA (Russia) – I soldi non fanno la felicità. Almeno per Samuel Eto’o che, stando alle indiscrezioni riportate da ‘QS’, avrebbe confessato ad un amico di non trovarsi bene all’Anzhi: “Qui mi sento in prigione” avrebbe confessato il camerunese che, dopo l’addio all’Inter, è diventato il giocatore più pagato della storia del calcio. Eppure il ‘Re Leone’ farebbe carte false per tornare a vestire la maglia nerazzurra anche solo per due mesi in prestito durante la pausa del campionato russo. Riuscire a riportare Eto’o a Milano sembra tuttavia un’impresa difficile da realizzare sia dal punto economico che per la reticenza del club di Makhachkala di prestare il suo bomber.