Inter > Inter News > Serie A, Inter-Chievo 1-0: Thiago Motta sfata il tabù ‘San Siro’

Serie A, Inter-Chievo 1-0: Thiago Motta sfata il tabù ‘San Siro’

Inter-Chievo 1-o - Getty Images


SERIE A, INTE-CHIEVO 1-0 / MILANO – Al quarto tentativo l’Inter espugna finalmente ‘San Siro’ battendo 1-0 il Chievo. Il primo gol casalingo dei campioni del mondo porta la firma di Thiago Motta, ma quante occasioni sciupate: fortuna che i veronesi non sono riusciti a trovare la via del pareggio. E salgano a due i match consecutivi senza gol subiti dopo la vittoria di Lilla. Dopo una prima mezz’ora di noia si sveglia Sneijder che prima sfiora il palo con tiro dai trenta metri, poi con una punizione dal limite su cui Sorrentino si supera deviando in angolo. Sugli sviluppi del corner i nerazzurri passano in vantaggio grazie all’incornata di Thiago Motta lasciato troppo libero. Galvanizzata dal gol l’Inter ha subito la possibilità di raddoppiare con Pazzini che smarcato davanti al portiere avversario da un’invenzione di Sneijder alza troppo il pallonetto, sciupando una ghiotta occasione. Poco dopo una conclusione di Zarate deviata da un avversario per poco non beffa il portiere avversario. La ripresa comincia col solito brivido: Julio Cesar fuori area sbaglia il rinvio regalando il pallone a Paloschi che non ne approfitta. Qualche minuto di sofferenza poi la squadra di Ranieri riprende il comando del gioco e va vicina al raddoppio due volte con Maicon: la prima conclusione termina alta, la seconda si stampa sulla traversa. A dieci minuti dal termine è Castaignos ad avere il match point: l’olandese a tu per tu con tu con Sorrentino calcia debolmente ed il portiere clivense blocca. Subito dopo arriva la prima occasione anche per il Chievo con Moscardelli, il cui tiro è alzato in angolo da Julio Cesar. L’ultima occasione capita sul piede di Stankovic il cui destro a giro termina di poco fuori. Mercoledì si torna in campo contro l’Atalanta per capire se la crisi è davvero alle spalle.

INTER-CHIEVO 1-0
34′ Thiago Motta

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Chivu, Nagatomo; Zanetti, Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder (67′ Stankovic); Zarate (90′ Obi), Pazzini (78′ Castaignos). All. Ranieri

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Morero, Cesar, Jokic; Vacek, Bradley, Hetemaj (61′ Thereau); Cruzado; Paloschi (66′ Moscardelli), Pellissier. All. Di Carlo

ARBITRO: Celi di Campobasso

NOTE: ammoniti Thiago Motta, Maicon (I), Jokic, Vacek (C)