Inter > Inter News > Serie A, Atalanta-Inter 1-1: Castellazzi evita la beffa, ma restano due punti persi

Serie A, Atalanta-Inter 1-1: Castellazzi evita la beffa, ma restano due punti persi

Il gol di Sneijder - Getty Images

SERIE A, ATALANTA-INTER 1-1 / BERGAMO – Un punto che serve a poco. L’Inter non va oltre l’1-1 sul campo dell’Atalanta e perde ulteriormente terreno dalle formazioni di vertice: ogni discorso sullo scudetto va rimandato almeno finquando i campioni del mondo non raggiungeranno la parte ‘sinistra della classifica’. La prima chance capita sulla testa di Peluso che, lasciato solo su corner dopo appena cinque minuti, colpisce debolmente di testa favorendo l’intervento di Julio Cesar. La squadra di Ranieri soffre la rapidità dei bergamaschi, ma col passare dei minuti guadagna terreno fino a trovare il vantaggio alla mezz’ora: Zarate dalla destra serve un pallone al limite a Sneijder, l’olandese calcia rasoterra e trova la deviazione di Cigarini che trafigge Consigli. I padroni di casa accusano il colpo, l’Inter sembra avere la partita in pugno, ma all’ultimo minuto gli orobici trovano il pareggio: cross innocuo di Moralez, Denis brucia sul tempo Chivu e di testa manda alle spalle di Julio Cesar. Il portiere brasiliano, alle prese con un problema agli adduttori resta negli spogliatoi, al suo posto Castellazzi. La ripresa vive di fiammate: nei primi minuti meglio l’Atalanta con Bonaventura e Moralez, poi è l’Inter ad andare vicino al nuovo vantaggio prima con Zarate, due volte con Pazzini, poi con Stankovic ed infine con la clamorosa occasione capitata a Milito che a meno di un metro dalla porta colpisce con la spalla invece che di testa mandando alto. Ad un minuto dal termine i nerazzurri rischiano addirittura la beffa con il quinto rigore contro, anche questo molto dubbio, concesso contro la squadra di Ranieri: Chivu e Marilungo entrano in contatto in area e per Valeri è il romeno a far fallo, dal dischetto si presenta Denis che tira rasoterra e centrale, Castellazzidevia in corner col piede. Sconfitta evitata, ma restano due punti persi.

ATLANTA-INTER 1-1
32′ Sneijder (I), 45′ Denis (A)

ATALANTA (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Capelli, Lucchini, Peluso; Schelotto, Cigarini (75′ Carmona), Padoin, Bonaventura; Moralez (82′ Marilungo); Denis (93′ Gabbiadini). All. Colantuono

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar (46′ Castellazzi); Maicon, Lucio, Chivu, Nagatomo; Zanetti, Stankovic, Cambiasso; Sneijder (62′ Pazzini); Zarate (67′ Obi), Milito. All. Ranieri

ARBITRO: Valeri di Roma

NOTE: all’89’ Castellazzi para un rigore a Denis. Ammoniti Chivu, Stankovic (I), Moralez, Schelotto (A)