Inter > Inter News > Inter-Juventus: dov’è la par condicio?

Inter-Juventus: dov’è la par condicio?

Andrea Agnelli - Getty Images


INTER-JUVENTUS, PAR CONDICIO / MILANO – Da alcuni mesi a questa parte Andrea Agnelli va ripetendo un ritornello: “Vogliamo parità di trattamento rispetto all’Inter sui fatti di Calciopoli“. Il presidente della Juventus, evidentemente, ha la memoria corta e non ricorda cosa accadeva in campo (non solo al telefono) durante gli anni più bui del calcio italiano. Ma qualcosina deve essergli comunque rimasta visto che nella festa per l’inaugurazione del nuovo stadio non ha invitò Luciano Moggi, reo di aver infangato la storia del club bianconero con la retrocessione a tavolino in serie B. La vera par condicio che è venuta a mancare tra Inter e Juventus, in realtà, riguarda il trattamento riservato alle due squadre dalla Lega che, prima del big match di sabato, ha deciso di regalare un giorno di riposo in più ai bianconeri che hanno giocato martedì contro la Fiorentina, mentre i nerazzurri sono scesi in campo 24 ore dopo contro l’Atalanta. Ma di questo nessuno ne parla…

M.R.