Inter > Inter News > Esclusive > Inter, Castagner: “Servono rinforzi per uscire dalla crisi”

Inter, Castagner: “Servono rinforzi per uscire dalla crisi”

Inter in crisi - Getty Images


INTER, CASTAGNER SU CRISI E MERCATO / MILANO – L’ex tecnico nerazzurro Iliario Castagner ha commentato a ‘calciomercato.it’ il difficile momento che sta attraversando la squadra: “L’Inter sta chiaramente vivendo un momento di profonda difficoltà. Penso che sia dovuto principalmente ad un mancato ‘svecchiamento‘ della rosa che tanto aveva dato nelle ultime stagioni. Ritengo che la società nerazzurra a gennaio dovrà tornare sul mercato. Questa formazione ha bisogno di almeno un innesto per reparto e forse anche qualcuno in più sulla mediana. Anche Julio Cesar ha convinto poco ad inizio stagione e, francamente, io avrei preso un portiere di grande livello come Handanovic. A complicare ulteriormente il quadro, c’è stata anche la cessione di Eto’o: di giocatori come il camerunense in giro ce ne sono pochi e Forlan non ha lo stesso carisma, non è un trascinatore”.

MORATTI TRA BENITEZ-GASPERINI-RANIERI – Ex dal dente avvelenato, Rafa Benitez è tornato ad attaccare Moratti per il trattamento riservato a Gasperini. Critiche che secondo Castagner sono ingiustificate: “Non credo che Moratti eserciti un’influenza troppo ingombrante come afferma lo spagnolo. Il presidente ha speso moltissimo in questi anni per rafforzare la squadra. Ranieri è un uomo di esperienza e può essere quello giusto per uscire dalla crisi. Obiettivi stagionali? Secondo me l’Inter è già fuori dalla lotta per lo scudetto, mentre in Champions League è prima nel suo girone penso possa far bene”.