Inter > Inter News > Inter-Lilla, le pagelle

Inter-Lilla, le pagelle

Javier Zanetti - Getty Images

PAGELLE INTER-LILLA / MILANO – Buona la prestazione dell’Inter contro il Lilla, dove ha avuto solo un leggero calo di intensità dopo il vantaggio di testa di Samuel ma sancita da un secondo tempo dominato dal punto di vista territoriale. Formidabile capitan Zanetti sulla fascia destra, autore dell’assist vincente per il momentaneo 2-0 a un imbarazzante Milito che non salva con il gol una prestazione inguardabile a causa delle reti divorate. Buono l’impatto con la gara di Alvarez subentrato a Sneijder, bene Chivu e Cambiasso, qualche problema per Thiago Motta in fase di costruzione e per Lucio che con un grossolano errore riporta in partita il Lilla. Per i francesi positivo solo Debuchy, attacco poco pericoloso dalle parti di Castellazzi.

 

Castellazzi 6 Impegnato solo nel secondo tempo respingendo una velenosa punizione di Hazard. Poco da fare sul gol della bandiera del Lilla.
Zanetti 7.5 Strepitosi interventi difensivi a sdraricare il pallone dai piedi degli avversari e a difendere la sfera. Un’azione delle sue ad entrare in area dà a Milito il pallone del raddoppio.
Lucio 5.5 Partita senza rischi rovinata dal grossolano l’errore nella propria aerea che consente a De Melo di accorciare.
Samuel 6.5 Gran stacco di testa per il vantaggio, impeccabile in retroguardia.
Chivu 6.5 Contiene bene le pericolose azioni sulla destra dei francesi.
Stankovic 6 Prestazione a intermettenza, meglio a inizio ripresa. Impegna Landreau con una punizione allo scadere.
Thiago Motta 5.5 Effettua passaggi rischiosi nella zona nevralgica del campo faticando anche a chiudere.
Cambiasso 6.5 Il migliore a centrocampo, bene in fase di appoggio specie nel primo quarto d’ora.
Sneijder 6 Imbecca bene Samuel su corner che porta in vantaggio i nerazzurri, effettua qualche spunto discreto.
> dal 67′ Alvarez 6.5  Subito uno spunto sulla fascia destra, poi bella azione dal limite ma il tiro di destro finisce alto
Zarate 6 Impegna Landreau nell’occasione precedente al vantaggio di Samuel, poi tenta una conclusione a giro facile preda del portiere. Cala nella ripresa toccando pochissimi palloni.
> dal 78′ Pazzini sv Gioca poco più di dieci minuti, non giudicabile.
Milito 5.5 Il gol non salva una prestazione insufficiente. Subito occasione al primo minuto colpendo una traversa a pallonetto, si divora il raddoppio anche a inizio ripresa sparando il pallone alto da due passi. Altra marcatura divorata in contropiede concludendo debolmente in area, ma poi arriva la liberazione con il tap-in vincente per il momentaneo 2-0.
> dal 90′ Obi sv

Ranieri 6.5 Buona la gestione dei cambi questa volta non snaturando i meccanismi di squadra.

 

LILLA

 

Landreau 6 Incolpevole sulle reti incassate, due facili parate su Milito e Stankovic.
Debuchy 6.5 Spina nel fianco sulla fascia destra dove mette in mezzo palloni velenosi.
Chedjou 6 Aggressivo al limite dell’area.
Rozehnal 5 Impacciato e poco bello da vedere.
Beria 5 Si da infalare da Zanetti nell’occasione del 2-0.
Jelen 6 Duetta con Debuchy nelle azioni da destra.
> dal 1′ st De Melo 6 Freddo a battere Castellazzi, ma prestazione opaca fino al gol.
Mavuba 5.5 Non disturba più di tanto lo stacco imperioso di Samuel.
Pedretti 6 Il più positivo in mezzo al campo dei suoi.
Cole 5 Giocate col contagocce e poco produttive.
> dal 71′ Payet 5 Non si vede mai nelle azioni d’attacco.
Sow 5.5 Fa sentire la sua prestanza fisica ma poco pericoloso in attacco.
> dal 58′ Obraniak 5 ha vita dura a sinistra affrontando Zanetti.
Hazard 5.5 Solo una buona iniziativa a inizio ripresa e conclusione su punizione che impegna Castellazzi.

Garcia 5.5 Le sostituzioni non hanno apportato effetti benevoli, aldilà del fortunoso gol di De Melo.

 

Arbitro Stark e assistenti 7 Conduzione di gara perfetta anche grazie a una gara corretta, qualche ammonizione solo sul finire di gara.

 

Giacomo Indiveri