Inter > calciomercato Inter > Calciomercato, restyling Inter: difesa,mediana ed attacco da puntellare

Calciomercato, restyling Inter: difesa,mediana ed attacco da puntellare

Massimo Moratti - Getty Images

CALCIOMERCATO INTER DIFESA CENTROCAMPO ATTACCO / MILANO – Nonostante la terz’ultima posizione ricoperta in classifica, in casa Inter l’obiettivo primario resta quello di non perdere terreno sul gruppo di vetta, con il piazzamento in Champions come obbligo per poter usufruire degli introiti Uefa. Dopo il cambio di rotta, con l’arrivo di Ranieri al timone, i risultati non hanno dato l’esito sperato, mettendo in evidenza le carenze di una squadra che sembra arrancare a causa dell’età non più verde di alcuni giocatori. Massimo Moratti non si nasconde e fa sapere che qualora sarà necessario si interverrà sul mercato. Se per Juan Jesus, difensore centrale dell’Internacional, la trattativa sembra essere in dirittura d’arrivo, per la zona mediana è previsto un’ulteriore incontro per portare Juraj Kucka in nerazzurro già a gennaio: 5mln di euro separano i nerazzurri dalle richieste del Genoa.

Se in difesa e centrocampo sembrano delinearsi sempre di più i nomi per rinforzare i due reparti lo stesso non si può dire del reparto offensivo. Tenuto d’occhio Lucas del San Paolo, il sogno resta quello di portare a Milano Carlitos Tevez, il quale ha appena rifiutato di porgere le scuse a Mancini finendo di fatto sul mercato. Massimo Moratti, da sempre estimatore dell’attaccante argentino, potrebbe prendere in considerazione l’affare Tevez soltanto nell’eventualità in cui lo sceicco Al Mansour accettasse di far partire l’Apache in prestito. A giocare un ruolo importante nella trattativa la volontà di Tevez di cambiare maglia, in considerazione della posizione scomoda che lo stesso giocatore potrebbe assumere all’interno dello spogliatoio dei Citizen. Massimo Moratti resta alla finestra pronto ad affondare il colpo.

Luigi Perruccio