Inter > Inter News > Inter, Moratti scettico sul tavolo della pace: “Basta che non ci siano coltelli sotto…”

Inter, Moratti scettico sul tavolo della pace: “Basta che non ci siano coltelli sotto…”

Massimo Moratti - Getty Images


INTER MORATTI SU CALCIOPOLI / MILANO – Come Ranieri prima di lui in conferenza stampa, anche il presidente Massimo Moratti, nel pre-partita di Inter-Cagliari, è apparso alquanto scettico sull’ipotesi di un tavolo della pace per risolvere definitivamente i veleni nati dopo Calciopoli e lo Scudetto 2006.  “Se ci sono i presupposti per un tavolo della pace? Bisogna vedere che non ci sia nessun coltello sotto il tavolo. Staremo in piedi – dichiara sorridendo il patron nerazzurro a ‘SkySport’, commentando poi le frasi sui clan all’Inter contenute nel libro di Ibrahimovic – Zlatan è un ragazzo simpatico, anche se sul libro si mostra come un duro, le cose a me le diceva per come è lui, un persona simpatica“.

M.R.