Inter > Inter News > Inter, Eto’o: “A Milano contavano tutti su di me. Qui sono coinvolto nel progetto”

Inter, Eto’o: “A Milano contavano tutti su di me. Qui sono coinvolto nel progetto”

Samuel e Georgette Eto'o - Getty Images

INTERVISTA ETO’O / Milano – Che Samuel Eto’o sia rimasto legato ai colori nerazzurri, alla famiglia Moratti e alla città di Milano è risaputo, basti vedere i continui viaggi che l’attaccante camerunense  effettua tra la Russia ed il capoluogo lombardo. Una separazione che aveva portato molti addetti ai lavori come una decisione fatta solo per danaro, facendo scatenare le ire di Samuel Eto’o. Lo stesso giocatore torna a parlare delle scelte fatte, attraverso il settimanale francese ‘France Football’: “Sono stanco di chi mi da lezioni e mi accusa di aver accettato l’ingaggio senza pensare. Credete che al Barcellona e all’Inter giocavo gratis? Ero già uno dei giocatori più pagati al mondo. All’Inter contavano sul mio carisma e sulla mia esperienza, ma qui mi sento parte integrante di un progetto. Diventeremo un punto di riferimento”.

Luigi Perruccio