Inter > Inter News > Esclusive > Milan-Inter, esclusivo Berti: “Vinciamo 2-1 con Milito e Thiago Motta”

Milan-Inter, esclusivo Berti: “Vinciamo 2-1 con Milito e Thiago Motta”

Milito e Thiago Motta - Getty Images

MILAN-INTER, ESCLUSIVO NICOLA BERTI / MILANO – Vincere per la supremazia cittadina, vincere per continuare ad alimentare il sogno della grande rimonta, vincere per vendicare gli ultimi tre derby persi. Domenica sera a ‘San Siro’ l’Inter va a caccia del successo contro il Milan che può cambiare la stagione e per parlare del supersfida Interlive.it ha intervistato in esclusiva l’ex centrocampista nerazzurro Nicola Berti: “E’ difficile prevedere che tipo di match sarà: entrambi gli allenatori vorranno imporre il proprio gioco, ma come in ogni partita saranno gli episodi a fare la differenza, al pari delle motivazioni. Ovviamente da interista mi auguro che arriva la sesta vittoria di fila, anche a discapito del bel gioco. Nerazzurri ancora in corsa per lo scudetto? Difficile dirlo, non è ancora nemmeno finito il girone d’andata, è presto per fare i conti. Certo è che davanti ci sono due squadre forti come Milan e Juventus, senza dimenticare l’Udinese che non va sottovalutata. Per come era iniziata la stagione, poi, tutto di guadagnato: l’importante è arrivare tra i primi tre posti“.

Nicola Berti fa poi il suo pronostico sul derby: “Vinciamo 2-1 con gol di Milito e Thiago Motta e per i rossoneri Ambrosini – prosegue l’ex esterno offensivo a Interlive.it prima di parlare di mercato – Nell’ultima stagione e mezza la società è stata un po’ latitante sotto questo punto di vista, ma fare mercato a metà stagione non è da squadra seria e quindi rimanderei gli investimenti a giugno. Tevez? Non lo prenderei, anche se devo ammettere che vista la colonia argentina nerazzurra, starebbe molto meglio all’Inter che al Milan“.