Inter > Inter News > Esclusive > Inter, Bagni: “Essere a -6 darà una grande spinta. Tevez? Serve più un mediano”

Inter, Bagni: “Essere a -6 darà una grande spinta. Tevez? Serve più un mediano”

I nerazzurri festeggiano il derby vinto - Getty Images


INTER, BAGNI SCUDETTO DERBY TEVEZ / MILANO – Il giorno dopo la vittoria nel derby c’è ancora tanta euforia in casa Inter. Battere il Milan con una grande prestazione e nonostante gli errori della terna arbitrale ha dimostrato la forza dei nerazzurri, tornati a far paura a tutte le avversarie: “E’ stata una partita equilibrata, che poteva essere vinta sia da una squadra che dall’altra: complimenti all’Inter che ci ha creduto, non ha commesso errori ed ha ottenuto un risultato importante per tutto il campionato – ha dichiarato l’ex nerazzurro Salvatore BagniScudetto? Essere a -6 dal primo posto darà una grande spinta alla squadra di Ranieri, ma per conquistare la vetta ci vorrà uno sforzo notevole, perchè davanti ci sono almeno due squadre, ossia Juventus e Milan, che resteranno in corsa per il tricolore fino alla fine. Inoltre bisogna ancora superare l’Udinese e la Lazio”. Ora i tifosi si aspettano un regalo sul mercato che porta il nome di Carlos Tevez: “Un giocatore come lui servirebbe a tutte le squadre. Certo, adesso lo si prenderebbe solo per puntare al campionato visto che non può giocare in Champions League. Bisogna fare dei calcoli, perchè la spesa sarebbe alta, se poi si considera che in estate è stato ceduto Eto’o… Tevez è un campione, ma non garantisce gli stessi gol del camerunese. Quello di cui avrebbe veramente bisogno l’Inter, secondo me, è un giocatore rapido sulla linea mediana“.