Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter: Zarate e Castaignos i dubbi di Ranieri

Mercato Inter: Zarate e Castaignos i dubbi di Ranieri

Claudio Ranieri - Getty Images

MERCATO INTER ZARATE RANIERI CASTAIGNOS / MILANO – Non solo acquisti, l’Inter in questo mercato di gennaio potrebbe far fronte anche ad alcune cessioni: due i principali nomi, Zarate e Castaignos. Spetterà al tecnico dei nerazzurri, Claudio Ranieri, valutare e probabilmente decidere nei prossimi giorni chi fra i due attaccanti dovrà inesorabilmente lasciare la Pinetina. L’olandese è corteggiato da molte squadre, in Italia nei giorni scorsi avrebbe fatto più di un sondaggio il Cesena ma il gradimento del giocatore sembrerebbe orientato verso club esteri, da registrare per l’appunto nelle ultime ore un forte interessamento del Tottenham di Harry Redknapp, alla ricerca di una punta da utilizzare come alternativa ad Adebayor. Per ciò che concerne l’attaccante argentino, la situazione appare molto più complessa: non vi sarebbero infatti giunte offerte per il suo cartellino, che ricordiamo è di proprietà della Lazio, che nelle ultime ore del mercato estivo cedette in prestito con diritto di riscatto il giocatore al club nerazzurro.

Zarate, partito discretamente a inizio stagione, si è via via spento, calando vertiginosamente a livello di impegno e prestazioni sul campo, a differenza proprio di Castaignos, che durante le poche apparizioni concessegli dal tecnico romano ha comunque giocato su dei buoni livelli, siglando anche l’importantissimo gol vittoria sul campo del Siena. Nei prossimi giorni la dirigenza nerazzurra dopo esser venuta a conoscenza delle scelte del tecnico romano, valuterà le possibili mosse: favorito comunque alla partenza, in prestito, è sicuramente l’attaccante olandese, che in un altra squadra potrebbe avere maggiori opportunità di scendere in campo da titolare.

 

Raffaele Amato