Inter > calciomercato Inter > VIDEO – Mercato Inter, Lucas: ecco perchè ha stregato Moratti

VIDEO – Mercato Inter, Lucas: ecco perchè ha stregato Moratti

Lucas - Getty Images

MERCATO INTER LUCAS VIDEO MORATTI / MILANO – E’ il sogno di Massimo Moratti, il desiderio di tutta l’Inter, Lucas Rodrigues Moura da Silva, chiamato semplicemente Lucas. Nato a San Paolo il 13 agosto del 1992, 172 cm di altezza per 66 chili, è insieme a Neymar il giocatore con maggior talento del campionato brasiliano. Il suo club, proprio il San Paolo, lo ha sempre dichiarato incedibile, tanto da fargli firmare una clausola rescissoria che si aggirerebbe sui 90 milioni di euro circa. come dire “questo giocatore è incedibile“.

Chi è Lucas? – Rapido, scattante, brevilineo, abile nel dribbling stretto, centrocampista offensivo, bravo a partire anche come attaccante esterno, mezzala, incursore di centrocampo. Dal 2010 con la maglia paulista ha già messo a segno ben 13 gol in 53 partite giocate. La sua imprevedibilità è l’arma più pericolosa per gli avversari.

Perché piace a Moratti – Lucas dovrà ancora compiere appena 20 anni, viene dalla miseria, nato e cresciuto nella periferia di San Paolo, ai Jardim Miriam, ha dovuto lottare fin da piccolo contro fame e delinquenza, simboli negativi di una povertà generalizzata in tutte le favelas brasiliane. Figlio di Jorge, lavorante come operaio nella Ford e di mamma Maria de Fatima, parrucchiera: entrambi i genitori non fecero mancare nulla alla crescita del piccolo Lucas, che già a 6 anni incominciò a calciare un pallone, simbolo che come un tramplino  lo sta portando oggi alla ribalta, a tu per tu con il successo. Nei suoi primi anni calcistici frequenta la scuola di Marcelinho Carioca, grande idolo dei tifosi del Corinthians, da cui  prese in seguito lo pseudonimo Marcelinho, cambiato poi in Lucas quando il giovane campioncino passò a soli 13 anni ai rivali storici del San Paolo.

Curiosità – Come tutti i ragazzi della sua età, ama i videogiochi, i social network come Facebook e Twitter. La sua definitiva esplosione avvenne nel febbraio del 2011, quando mise a segno il primo gol nel campionato paulista, confermando poi tutto il suo talento nei mondiali under 20 giocati in Perù, dove siglò una strepitosa tripletta nella finale vinta 6-0 dal suo Brasile contro l’Uruguay. Ha da poco rinnovato il contratto col San Paolo fino al giugno 2015, stipendio fissato sui 600mila euro circa. Di lui parlano tutti bene, come ad esempio il suo compagno di squadra Luis Fabiano: “Quando lo vedo giocare o negli allenamenti, mi ricorda tanto Kakà. E’ come se avesse la palla incollata al piede. Fuori dal campo però è un ragazzo molto serio ed educato. E’ un grande professionista“.

Quanto costa? – Il prezzo del suo cartellino è lievitato tantissimo nel giro di pochi mesi. Passato dai 15 ai 20 milioni in poco tempo, oggi il valore di Lucas si aggira attorno ai 30-35 milioni di euro. Il suo destino, prima o poi, sarà quello di giocare in Europa, chissà in Italia, magari proprio all’Inter.

Ecco un video del giovane talento verdeoro.

 

Raffaele Amato