Inter > Inter News > Inter, Lucio: “Ranieri ci ha ridato fiducia e motivazioni. Sullo scudetto…”

Inter, Lucio: “Ranieri ci ha ridato fiducia e motivazioni. Sullo scudetto…”

Lucio - Getty Images

INTER, PARLA LUCIO/ MILANO – Pilastro fondamentale nello scacchiere dell’Inter di Claudio Ranieri è indubbiamente Lucio; il difensore brasiliano anche in questa stagione si sta confermando su ottimi livelli, fornendo prestazioni importanti per l’equilibrio difensivo della squadra nerazzurra. Prima della gara di domani sera contro la Lazio, il nazionale verdoro ha rilasciato un’intervista al ‘Corriere dello Sport’: “Ci siamo ripresi. Abbiamo superato il periodo negativo di inizio campionato”. Cos’è che non funzionava nell’Inter nei primi mesi di questa stagione? “Non c’era più fiducia. Il nuovo modulo non era congeniale alle nostre caratteristiche e forse avevamo perso anche le giuste motivazioni, non avevamo la fame di qualche anno fa”. In questo caso quanto ha inciso il lavoro di Claudio Ranieri? “Principalmente ha ridato solidità al gruppo, ha ridato fiducia e soprattutto ha riordinato la difesa. Ora siamo di nuovo una squadra compatta e difficilmente prendiamo gol.

Con Gasperini mi sbilanciavo di più in avanti con la palla fra i piedi, ora il mister mi chiede di restare più bloccato a copertura della mia zona“. Pericolo numero uno per l’Inter domani sera sarà un vecchio compagno di squadra del brasiliano, Miroslav Klose: “E’ fortissimo. Sapevo che anche qui in Italia avrebbe fatto bene. Dovremmo stare attenti perchè è un giocatore pericoloso”. Anche il bomber tedesco ha avuto problemi con van Gaal? “Chi non ne ha avuti con l’olandese. E comunque grazie a queste incomprensioni io sono arrivato all’Inter, quindi…”. La rimonta in campionato potrebbe riaprire il discorso scudetto? “Una squadra come la nostra deve per forza pensare a grandi traguardi“. Quale sarà il tuo futuro? “Dopo il 2014, anno in cui scadrà il mio contratto con l’Inter, me ne tornerò in Brasile“.

 

Raffaele Amato