Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Inter-Lazio 2-1: Milito e Pazzini firmano rimonta e sorpasso in classifica

Serie A, Inter-Lazio 2-1: Milito e Pazzini firmano rimonta e sorpasso in classifica

Il gol di Milito - Getty Images

SERIE A, INTER-LAZIO 2-1/ MILANO – L’Inter cala il settebello in campionato. Nonostante una prestazione quantomeno bruttina, la squadra di Ranieri rimonta lo svantaggio iniziale e batte la Lazio 2-1, centrando la settima vittoria di file e scavalcando proprio i biancocelesti al quarto posto in classifica. I nerazzurri scendono in campo con sufficienza e danno vita allo show degli errori nel primo quarto d’ora, con una serie incredibile di passaggi ed interventi sbagliati che raggiungono l’apice quando Lucio cicca il pallone mettendo Rocchi a tu per tu con Julio Cesar, lo stesso difensore brasiliano riesce poi a sporcare il tiro del capitano biancoceleste mandando il pallone sul palo. Alla mezz’ora stessi protagonisti ma esito diverso: Lucio tiene in gioco Rocchi sul bell’assist di Ledesma e gli lascia anche lo spazio per il diagonale che finisce in rete. Poco prima dell’intervello l’Inter trova il pareggio con Milito, a segno per la quarta partita consecutiva, che triangola con Alvarez e di sinistro batte Marchetti. Nella ripresa Ranieri manda in campo Obi e Sneijder e l’olandese raccoglie applausi con un paio di cambi di gioco al bacio. Ma il sorpasso nerazzurro arriva in modo abbastanza fortuito: Lucio colpisce di testa a centrocampo, la difesa laziale si fa cogliere impreparata e Pazzini, sul filo del fuorigioco, trova il 2-1 con un pallonetto millimetrico. La partita si accende ed in un minuto prima i capitolini sfiorano il pareggio con Klose che triangola con Rocchi ma da ottima posizione in area calcia centralmente, poi Sneijder prova il gran gol con una bordata da quasi trenta metri indirizzata all’incrocio alza in angolo da Marchetti. La Lazio prova il forcing finale, costringendo l’Inter nella propria metà campo, ma Julio Cesar non corre più grossi rischi. Tre punti d’oro per continuare ad alimentare il grande sogno.

INTER-LAZIO 2-1
30′ Rocchi (L), 44′ Milito (I), 63′ Pazzini (I)

INTER (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu (46′ Obi); Alvarez (46′ Sneijder), Zanetti, Cambiasso, Nagatomo; Pazzini, Milito (70′ Faraoni). All. Ranieri

LAZIO (4-3-1-2): Marchetti; Zauri (73′ Cissè), Biava, Dias, Radu; Lulic, Ledesma, Gonzalez (66′ Konko); Hernanes (46′ Matuzalem); Rocchi, Klose. All. Reja

ARBITRO: Rizzoli di Bologna

NOTE: ammonito Dias (L)