Inter > calciomercato Inter > VIDEO – Mercato Inter, Fernando il sostituto ideale di Motta?

VIDEO – Mercato Inter, Fernando il sostituto ideale di Motta?

Fernando - Getty Images

MERCATO INTER MOTTA FERNANDO PORTO/ MILANO – La cessione, a quanto pare sempre più vicina , del centrocampista dell’Inter  Thiago Motta al Psg sta scatenando un valzer incontrollabile di nomi accostati come possibili sostituti dell’italo-brasiliano: su tutti Guarin del Porto e Sahin del Real Madrid. Entrambi sono ottimi giocatori, ma difficilmente collocabili nel ruolo finora interpretato dal nerazzurro, ossia quello di mediano davanti alla difesa. Motta, come d’altronde già l’anno scorso con Leonardo, ha saputo interpretare meravigliosamente un ruolo assai delicato, dispendioso non solo dal punto di vista fisico ma anche da quello mentale, dovendo restare concentrato al massimo per tutti i novanta minuti e ricoprendo un ruolo chiave per l’equilibrio difensivo nonché per l’organizzazione offensiva della squadra, che spesso e volentieri ha trovato giovamento dalle sue geometrie. Dietro ai tanti nomi citati come possibili eredi del nazionale azzurro mancherebbe forse quello più idoneo a ricoprire l’eventuale partenza: Fernando Francisco Reges, noto semplicemente come Fernando, mediano del Porto. ‘O Polvo‘, così soprannominato, avrebbe tutte le carte in regola per andare a coprire la zona del campo finora occupata dal centrocampista nerazzurro.

Bravo nel recuperare palloni a centrocampo in aggiunta alla grande grinta e temperamento che lo potrebbero avvicinare come caratteristiche al numero 8 dell’Inter, che dalla sua può vantare una maggiore qualità dal punto di vista tecnico. Fernando è un classe ’87, alto 183 cm, nato a Brasilia ma con passaporto portoghese: potrebbe essere il tassello ideale per far rimpiangere il meno possibile ai tifosi e allo stesso Ranieri l’eventuale addio di Motta. Il centocampista del Porto andrebbe facilmente a collocarsi come centrale di centrocampo sia nel 4-4-2 utilizzato da qualche mese dal tecnico romano, in un 4-3-3 come centrale della linea mediana e persino in un eventuale ritorno al rombo di centrocampo come vertice arretrato. Duttilità che agevolerebbe di molto l’ambientamento e l’inserimento nella squadra nerazzurra. La società portoghese lo valuta attorno ai 13-15 milioni di euro, valore in perfetta linea con gli altri giocatori accostati al club di Moratti. Spetterà alla società nerazzurra fare le giuste valutazioni del caso, la chiusura del mercato di gennaio però incombe.  Ecco un video di presentazione del centrocampista brasiliano.

 

Raffaele Amato