Inter > Inter News > Napoli-Inter, le pagelle: Thiago Motta con la testa a Parigi… bene Ranocchia

Napoli-Inter, le pagelle: Thiago Motta con la testa a Parigi… bene Ranocchia

Andrea Ranocchia - Getty Images

COPPA ITALIA PAGELLE NAPOLI-INTER / NAPOLI – Ancora un ‘pugno nell’occhio’ il gioco dell’Inter visto contro il Napoli specie nel primo tempo, nonostante i buoni propositi pre-gara del tecnico Claudio Ranieri. Decisamente meglio nella ripresa con Alvarez e Sneijder che hanno avuto ottime occasioni per raddrizzare la gara. Serata decisamente negativa per uno svogliato Maicon e un ingenuo Thiago Motta, reo di aver perso il pallone e di aver procurato il rigore del vantaggio del Napoli trasformato dal ‘man of the match’ Cavani. Bene Ranocchia al rientro da titolare; negli azzurri brillano Gargano e Zuniga.

 

Castellazzi 6.5 Tocca quanto basta la conclusione ravvicinata di Maggio al 15′; beffato dal rigore di Cavani tirato centralmente. Salva su Dzemaili allo scadere.
Maicon 5 Inspiegabilmente morbido e svogliato nelle giocate.
Ranocchia 6.5 Molto attento sui palloni aerei, autore di qualche magistrale intervento da tergo, prova a fermare Cavani sul 2-0 a partita ormai conclusa.
Samuel 6,5 Si rende pericoloso nel primo tempo con un colpo di testa su corner, bella prestazione difensiva.
Chivu 5 In difficoltà su Lavezzi rimediando l’ammonizione, interviene sistematicamente in ritardo.
Zanetti 6,5 Strepitoso nelle diagonali difensive; tra i migliori, come sempre, fra i suoi.
Thiago Motta 4,5 Ingenuo prima a perdere il pallone al limite e poi a intervenire in area su Cavani nell’occasione del rigore. Con la testa a Parigi…
> dal 76′ Zarate sv
Cambiasso 5,5 Stenta a costruire azioni di gioco; occasione per il pareggio in mischia quasi allo scadere.
Obi 5,5 Prova a distendersi in contropiede con alterne fortune, impreciso negli appoggi.
> dal 1′ st Alvarez 6 Discreto in avanti ma cincischia troppo spesso col pallone; si divora il pareggio a due passi da De Sanctis facendosi rimontare da Zuniga.
Sneijder 6 Timida conclusione al quarto d’ora, giocando pochi palloni; entra nel vivo della manovra nella ripresa cercando pericolosamente il tiro da fuori.
Milito 6 Troppo spesso isolato in avanti, prova qualche girata in area nel secondo tempo.

Ranieri 5 La squadra ha accolto il suo invito di giocare bene solo per parte del secondo tempo. Manovra troppo piatta e intorpidita.

 

NAPOLI

De Sanctis 6,5 Smanaccia la staffilata di Sneijder a inizio ripresa, decisivo allo scadere con un paio di inteventi aerei.
Campagnaro 6 Non sempre impeccabile in ripiegamento.
Cannavaro 6,5 Discreto a marcare Milito.
Aronica 6 Attento in chiusura uscendo talvolta a vuoto in pressing.
Maggio 6 Si divora il vantaggio al quarto d’ora a tu per tu con Castellazzi, tiene la posizione a scapito della spinta sulla fascia.
Gargano 7 Sfiora il palo al 20′ su punizione, grande corsa rubando numerosi palloni sfiorando anche il 2-0 in contropiede.
Inler 5,5 Talvolta si estranea dalla manovra, prova spesso la conclusione da fuori.
> dall’ 82′ Dzemaili sv
Zuniga 7 Sempre pericoloso sulla sinistra, ottimo nei ripiegamenti difensivi.
Hamsik 6 Gara non trascendentale per lo slovacco.
> dall’ 87′ Dossena sv
Lavezzi 6 Pimpante specie nei primi minuti, cade troppo spesso furbescamente.
> dal 64′ Pandev 6 Gran conclusione al volo a 20′ dal termine.
Cavani 7 Gran lavoro di movimento, trasforma bene il rigore dell’1-0 inventandosi il raddoppio allo scadere.

Mazzarri 6,5 Mette in campo la migliore formazione rischiando pochissimo solo nella ripresa.

 

Arbitro Celi e assistenti 4,5 Ravvisato fallo di mano di Lavezzi al 12′, ma è Samuel a toccare involontariamente il pallone; episodio dubbio in area interista al 35′ con Cavani toccato da Chivu, ma è l’uruguagio a lasciarsi cadere; giusto il rigore per fallo netto di Thiago Motta su Cavani. Netto il fallo in area di Maggio su Milito non ravvisato.

 

Giacomo Indiveri