Inter > Inter News > Inter, una targa in ricordo di Arpad Weisz

Inter, una targa in ricordo di Arpad Weisz

INTER TARGA MEMORIA ARPAD WEISZ / MILANOOggi è il giorno della ‘Memoria‘, 67 anni fa furono aperti i cancelli del campo di concentramento di Auschwitz, luogo di terribili e atroci delitti che costarono la vita a migliaia di persone. L’Inter insieme al Comune di Milano hanno voluto ricordare in questa giornata Arpad Weisz, allenatore ungherese che guidò l’allora Ambrosiana alla conquista dello scudetto nel primo campionato a girone unico della storia: stagione 1929-1930. L’ungherese morì proprio nel campo di conentramento, il 31 gennaio del 1944, arrendendosi alla follia nazista e proprio per questo verrà esposta oggi alle 16 una targa in suo omaggio presso lo stadio Meazza, alla quale parteciperanno anche il capitano dell’Inter Javier Zanetti e il tecnico Claudio Ranieri. Weisz fu tra l’altro proprio lo scopritore dell’ex grande attaccante nerazzurro a cui fu poi intitolato lo stesso stadio, Giuseppe Meazza.


Raffaele Amato