Inter > Inter News > Roma-Inter 4-0, Ranieri: “Abbiamo fatto una non partita, dobbiamo reagire”

Roma-Inter 4-0, Ranieri: “Abbiamo fatto una non partita, dobbiamo reagire”

Claudio Ranieri - Getty Images


ROMA-INTER 4-0, PARLA RANIERI / ROMA – E’ amarissimo il ritorno di Claudio Ranieri nella sua città. L’Inter viene pesantemente sconfitta dalla Roma 4-0 e prosegue nel momento negativo iniziato con la prima giornata del girone di ritorno. “Diamo i meriti alla Roma che ha fatto una grande gara, anche se noi ci abbiamo messo del nostro… – dichiara il tecnico nerazzurro a ‘SkySport’ – Sapevamo che loro partivano forti, eppure noi siamo stati troppo morbidi, già prima del gol dell’1-0 avevano fatto due azioni pericolose. E’ stata una non partita da parte nostra. Avevamo fatto bene finora, poi nell’ultima settimana non ci siamo più riusciti: ora tiriamo una riga e da martedì iniziamo a reagire perchè non si può continuare così”. Ha fatto molto discutere la sostituzione di Pazzini con Poli all’intervallo: “C’erano centrocampisti loro contro due nostri visto che i terzini della Roma avanzano sempre, non potevamo andare avanti – spiega Ranieri – Sembrerebbe che dopo il derby, in cui abbiamo fatto una prova di determinazione ed attenzione, abbiamo scaricato troppo l’adrenalina e siamo meno concentrati. Sapevamo che Juan è forte di testa sui corner eppure lo abbiamo fatto saltare da solo. Assenze? Dobbiamo anzitutto recuperare mentalmente le determinazione e la voglia di fare e poi gli infortunati: Sneijder, Stankovic, Chivu, Forlan, di giocatori di qualità ce ne sono. Siamo caduti molte volte e molte volte ci siamo rialzati, speriamo che sia ancora così”.

M.R.