Inter > Inter News > Inter, Zanetti: “Dobbiamo ritrovare equilibrio. Mourinho non c’è più…”

Inter, Zanetti: “Dobbiamo ritrovare equilibrio. Mourinho non c’è più…”

Zanetti e Cambiasso - Getty Images

INTER ZANETTI CHAMPIONS MOURINHO/ MILANO – Il capitano dell’Inter Javier Zanetti ha rilasciato un’intervista ai microfoni di ‘Sportmediaset’: la gara col Marsiglia e José Mourinho i temi centrali: “Contro la squadra di Deschamps sarà una gara difficile. Io e i miei compagni daremo tutto, cercheremo di invertire la rotta e superare questo momento negativo”.

VECCHIA GUARDIA – “Le critiche al gruppo storico della squadra vanno comunque accettate. Io, come Cambiasso e tutti gli altri miei compagni abbiamo sempre dato tutto per questa maglia. Siamo sempre usciti a testa alta, per il bene dell’Inter siamo sempre scesi in campo con la voglia di vincere e far bene”. Si dice che alcuni giocatori abbiano il posto garantito in squadra: “Io ho sempre dato il massimo per questa maglia. Non sono di certo un intoccabile“.

MOURINHO – “Capisco l’umore dei tifosi, ma bisogna pensare che dopo tanti anni di successi ci sta anche un anno pieno di difficoltà. José adesso non è più qui con noi, la società di sicuro farà dei cambiamenti importanti per fare in modo che la squadra torni presto a vincere“.

BLACK-OUT – “A parte la sconfitta di Roma, in tutte le altre gare ce la siamo giocata fino in fondo. Poi può capitare di non riuscire a portare a casa la vittoria. Certo, le responsabilità sono tutte nostre, però ora guardiamo avanti”. Si dice che il ritorno di Sneijder abbia tolto i giusti equilibri: “Lui è un giocatore dalle qualità enormi. Il suo ritorno in campo è coinciso purtroppo con il momento nero della squadra. Tutti noi sappiamo che è un giocatore importante”.

RIALZARSI – “Il nostro dovere è quello di fare il massimo. Da qui alla fine della stagione dovremmo darci da fare e recuperare i tanti punti persi. Sono fiducioso per la prossima stagione: ci sarà un’Inter ancora più forte“.

 

R.A.