Inter > Inter News > Marsiglia-Inter, Lamouchi: “Nerazzurri feriti ma è impossibile darli per morti. E Milito…”

Marsiglia-Inter, Lamouchi: “Nerazzurri feriti ma è impossibile darli per morti. E Milito…”

Milito festeggia la doppietta al Parma - Getty Images

MARSIGLIA-INTER LAMOUCHI / MARSIGLIA (Francia) – Tra i tanti ex nerazzurri si unisce uno dei pochi a conoscere bene entrambe le realtà. Dopo i trascorsi con Marsiglia ed Inter, è Sabri Lamouchi a dire la sua sulla sfida tra le due compagini, valevole per l’accesso ai quarti di finale: “Le probabilità di qualificazione sono 50 e 50 – dichiara lo stesso centrocampista al sito ufficiale dell’OM – per il Marsiglia sarà importante non prendere gol in casa. L’Inter è battibile, l’OM potrà avere le sue chances. Anche se l’Inter è un po’ ferita, non credo sia possibile darla per morta, soprattutto quando i grandi club sentono la musica della Champions League, sono capaci di trasformarsi”. Lamouchi avvisa Deschamps: “Quale giocatore dovrà temere di più la squadra francese?  Senz’altro Milito. Un grande cannoniere, con una tecnica incredibile e una grande capacità di far fuori i propri avversari”.

L.P