Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Napoli-Inter 1-0: Lavezzi condanna Ranieri

Serie A, Napoli-Inter 1-0: Lavezzi condanna Ranieri

Napoli-Inter 1-0 - Getty Images


SERIE A, NAPOLI-INTER 1-0 / NAPOLI – Inter zero in tutto. Zero tiri in porta in 90′ contro il Napoli, zero corner a favore, zero gioco, zero possibilità di continuare a lottare per la zona Champions. Al ‘San Paolo’ arriva la quarta sconfitta consecutiva in campionato al termine di un’altra prestazione da provinciale, in cui l’unico obiettivo era non prenderle. In avvio i nerazzurri soffrono la velocità dei partenopei, in particolare di Lavezzi, ma la difesa tiene e Julio Cesar non viene mai impegnato fino a metà del primo tempo quando compie un mezzo miracolo sul tiro dal limite di Dzemaili. Poco dopo Cavani sfiora l’incrocio dei pali con un colpo di testa; mentre l’Inter si fa vedere con un calcio di punizione di Sneijder che finisce di poco alto. Nella ripresa Ranieri inserisce Cordoba e Pazzini passando alla difesa a tre che non si vedeva dai tempi di Gasperini. Al quarto d’ora il Napoli passa in vantaggio: Milito perde palla a centrocampo, Dzemaili salta Lucio e serve Lavezzi che con un destro a giro dal limite trafigge Julio Cesar. I nerazzurri accusano il colpo ed al 70′ i padroni di casa vanno vicinissimi al raddoppio con un colpo di testa di Dzamaili che termina a lato. A dieci minuti dalla fine il Napoli resta in dieci per il rosso ad Aronica che stende Poli lanciato a rete. Chi si aspetta il forcing finale resta deluso, l’Inter crea una sola (clamorosa) palla gol con Nagatomo che da sinistra crossa per Pazzini, il quale completamente solo manda fuori di testa. Addio terzo posto e panchina di Ranieri che scriocchiola sempre di più: tra stanotte e domani potrebbero esserci novità.

NAPOLI-INTER 1-0
59′ Lavezzi

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Zuniga; Dzemaili (89′ Dossena), Lavezzi (83′ Britos); Cavani. All. Mazzarri

INTER (4-3-1-2) Julio Cesar; Faraoni, Lucio, Samuel, Nagatomo; Zanetti, Stankovic (66′ Poli), Cambiasso; Sneijder (46′ Cordoba); Forlan (46′ Pazzini), Milito. All. Ranieri

ARBITRO: Bergonzi di Genova

NOTE: espulso Aronica (N) al 79′ per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Nagatomo, Milito, Cordoba, Faraoni, Poli (I), Gargano (N)