Inter > Inter News > Inter, Cambiasso: “Ingiuste le accuse a Ranieri. Più rispetto per squadra e società”

Inter, Cambiasso: “Ingiuste le accuse a Ranieri. Più rispetto per squadra e società”

Esteban Cambiasso - Getty Images

INTER CAMBIASSO CRITICHE TIFOSI / MILANO – Ai microfoni di ‘Sky Sport’ ha parlato uno dei giocatori più importanti dell’Inter, Esteban Cambiasso. L’argentino con grinta e decisione ha difeso il gruppo dagli attacchi esterni: “In una grande squadra le critiche ci sono ogni domenica. Bisogna però avere rispetto per tutti i professionisti che lavorano in questa società, dai giocatori ai dirigenti”. Sin dal suo insediamento, mister Ranieri si è affidato a lui e su Zanetti: “Fa piacere che un allenatore decida di puntare su di me e sul capitano. Considero ingiuste le accuse rivolte al mister, io ho sempre dato e sempre darà il massimo per questa squadra. Spetterà alla società valutare le prestazioni di ogni giocatore, compreso le mie”. Sulla crisi: “Dipende sempre dai giocatori, sono loro che scendono in campo”. E’ un mese che gli attaccanti non segnano: “Il problema è generale. Subiamo gol e non li facciamo, questo però è un problema che coinvolge tutta la squadra”. Sulla sfida col Marsiglia: “Il nostro obiettivo è quello di ribaltare il risultato d’andata. Mi aspetto un ‘Meazza‘ pieno, l’atmosfera sarà importante per passare il turno”. Potrebbe essere la gara che chiuderà un ciclo di successi, il ‘Cuchu’ non la pensa così: “Non credo proprio che coi francesi sarà la gara della fine”. Ancora sui tifosi: “E’ normale che siano arrabbiati, ma il loro sostegno è fondamentale per la squadra. Potranno aiutarci a uscire dalle difficoltà. Spero in un loro incitamento fino all’ultimo minuto”.

 

Raffaele Amato