Inter > Inter News > Inter-Catania 2-2, Zanetti: “Non stiamo facendo bene, ma abbiamo mostrato carattere. Su Cambiasso…”

Inter-Catania 2-2, Zanetti: “Non stiamo facendo bene, ma abbiamo mostrato carattere. Su Cambiasso…”

Javier Zanetti - Getty Images

INTER-CATANIA 2-2, PARLA ZANETTI /MILANO – Il pareggio in rimonta contro il Catania non ha tirato l’Inter fuori dalle sabbie mobili di una crisi che prosegue ormai da circa due mesi. A fine gara uno stremato Javier Zanetti ha così analizzato il 2-2 contro la squadra di Montella: “Non era facile recuperare una gara così complicata – ha spiegato a ‘Inter Channel’ –  lo 0-2 ci aveva letteralmente stordito“. La svolta del secondo tempo è stata in parte dovuta alle parole intrise di orgoglio rivolte nell’intervallo da Julio Cesar a tutta la squadra: “Devo fare i complimenti al nostro portiere, ci ha dato la carica giusta“. Al di là di aver riacciuffato una partita persa, le lacune dei nerazzurri sono apparse in maniera marcata: “Il gruppo è conscio che non sta facendo bene. Cercheremo da subito di tornare alla vittoria“. Ranieri a circa mezz’ora dalla fine ha sostituito Cambiasso (con Obi, ndr), uscito tra i fischi di tutto lo stadio: “Bisognerebbe chiedere al mister se sia giusto o meno cambiare chi ha vinto tanto“. L’appoggio dei tifosi c’è stato – almeno in larga parte – anche se i mugugni del pubblico non sono di certo mancati: “L’umore dei tifosi è comprensibile, tante sconfitte abbiamo subito in questo periodo. A fine gara li ho comunque ringraziati perché ci hanno sostenuto e incoraggiato fino all’ultimo minuto”. Il gol di Forlan, che ha riaperto la partita, ha dato la sterzata decisiva all’Inter, apparsa bloccata fino a quel momento : “Ha tolto un po’ d’ansia, e poi ci ha aiutato a scrollare tutta la rabbia di dosso”.

 

Raffaele Amato