Inter > Inter News > Inter, Faraoni: “Motta era il mio punto di riferimento”

Inter, Faraoni: “Motta era il mio punto di riferimento”

Davide Faraoni - Getty Images

INTER, PARLA DAVIDE FARAONI / MILANO – Tra i giovani che si stanno mettendo in luce in questa stagione c’è sicuramente Davide Faraoni, valida alternativa nello scacchiere tattico dell’Inter di Claudio Ranieri. Jolly difensivo, un professionista serio e meticoloso: “Quando ero piccolo io e i miei amici costruivamo delle porte con dei sassi – ha raccontato alla ‘Gazzetta dello Sport’ – perché nel campo da calcio vicino casa mia non c’erano”. Il numero 37 della ‘Beneamata’ ha ricordato con piacere il suo ex compagno di squadra Thiago Motta, trasferitosi al Psg: “Era il mio punto di riferimento“. Ora che l’italo-brasiliano è a Parigi, il modello da seguire è un altro campione nerazzurro: “Adesso cerco di imparare da Maicon, con gli occhi sono sempre ben attento alle sue giocate

 

R.A.