Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Chievo-Inter 0-2: Samuel e Milito firmano un successo atteso da sette turni

Serie A, Chievo-Inter 0-2: Samuel e Milito firmano un successo atteso da sette turni

Il rigore fallito da Milito - Getty Images

SERIE A, CHIEVO-INTER 0-2 / VERONA – Finalmente Inter. Dopo sette partite in cui aveva racimolato la miseria di due punti i nerazzurri tornano al successo 2-0 sul campo del Chievo al termine di un match dominato ma sbloccato solo nei minuti finali. Note positive anche dalla difesa che non subisce gol (non succedeva dal derby di inizio gennaio, ndr) e non concede praticamente nulla ai veronesi. Dopo un quarto d’ora di studio la grande occasione per andare in vantaggio capita all’Inter: sugli sviluppi di un corner Acerbi tocca la palla con la mano per anticipare Lucio e Mazzoleni fischia il rigore. Dal dischetto va Milito che però calcia centralmente e Sorrentino respinge. Poco dopo ci prova Sneijder con un destro a giro dal limite che va a stamparsi contro la traversa. Poi ci prova Stankovic con un sinistro che termina di poco alto. Nel finale si fanno vedere i gialloblu con Pellissier che tiene nel duello con Lucio ma calcia debolmente e Julio Cesar ribatte; mentre dall’altra parte il tiro di Sneijder viene ribattuto da Sammarco con il braccio, poteva starci un altro rigore. In avvio di ripresa sono ancora i nerazzurri a rendersi pericolosi con Poli che non trova la deviazione vincente su assist di Sneijder, poi lo stesso olandese non centra la porta su punizione da trenta metri. Di Carlo si copre mettendo un altro difensore al posto di un trequartista e la partita diventa più brutta. Il Chievo prova a farsi vedere con una punizione di Bradley che finisce alta. A cinque minuti dal termine il neo entrato Cambiasso sbaglia il tap-in dopo la respinta di Sorrentino su punizione di Sneijder. Ma il vantaggio arriva lo stesso due minuti dopo con Samuel che di testa su corner trafigge Sorrentino. E non è finita: al 90′ arriva anche il raddoppio di Milito che che incorna da due passi un cross al bacio di capitan Zanetti. Martedì in Champions League contro il Marsiglia servirà lo stesso risultato per continuare l’avventura europea. Missione non più impossibile.

CHIEVO-INTER 0-2
87′ Samuel, 90′ Milito

Chievo (4-3-2-1): Sorrentino; Frey, Andreolli, Acerbi, Dramé; Luciano (71′ Hetemaj), Rigoni, Bradley; Sammarco (60′ Dainelli), Thereau; Pellissier (77′ Moscardelli). All. Di Carlo.

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Poli (84′ Cambiasso), Stankovic, Zanetti; Sneijder; Milito, Forlan (71′ Pazzini). All. Ranieri.

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo

Note: al 14′ Sorrentino para un rigore a Milito